ATTENZIONE ai finti volontari!

Segnaliamo da diversi giorni, in collaborazione con AUSER e con SPI, la presenza di FINTI VOLONTARI, che si avvicinano con chiamate o presentandosi porta-a-porta alla tranquillità di diverse famiglie.
E’ un trucchetto vecchio come il mondo, che però continua a riscuotere successo tra i truffatori.
L’ultimo caso, come dicevamo, nel Comune di Bibbiano, dove alcuni FINTI volontari approcciavano i residenti del luogo con chiamate promozionali, valorizzando l’attività di AUSER e il bisogno di sostenere l’associazione per il bene della comunità. Prendevano appuntamento e si presentavano a casa delle persone per riscuotere contributi economici di varie entità.
Questo è un trucco, i volontari non sono altro che truffatori, e farli avvicinare alle nostre dimore, aprire la porta, dare loro il nostro indirizzo o altri dati personali è PERICOLOSO.
In questi giorni questo tipo specifico di segnalazione arriva dal Comune di Bibbiano. Ci teniamo però a sottolineare che associazioni come Federconsumatori, ma anche AUSER e SPI non chiedono mai denaro telefonicamente, non si presentano a casa delle persone per riscuotere.
In generale, anche con chi proclama la sua appartenenza ad un ente o associazione di cui ci fidiamo, è sempre meglio verificare e comunque MAI dare informazioni personali o invitare ad entrare in casa sconosciuti e, benché meno, dare loro denaro.
Se ritenete di rientrare in una di queste casistiche, se avete subito o assistito ad un comportamento scorretto come quello descritto o se avete dubbi o perplessità riguardo questo argomento non esitate a contattare Federconsumatori allo 0522433171 per qualsiasi chiarimento, rassicurazione, richiesta di aiuto. L’Associazione è a disposizione dei cittadini!

 

Federconsumatori Reggio Emilia
Dott.sa Lucia Lusenti

Realizzato nell’ambito del programma di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2015.