ANCORA DISAGI SULLA REGGIO – CIANO

La situazione è ormai ai confini della realtà.

In una delle provincie con il livello di inquinamento più alto d’Italia, in una delle Regioni che maggiormente subisce i danni dello smog, il trasporto pubblico si paga e non funziona.

La nostra associazione denuncia da anni la situazione insopportabile di chi affida il proprio ritmo lavorativo o scolastico al trasporto pubblico.

Oggi, da Bibbiano, ci hanno chiamato in tanti per denunciare il mancato servizio del treno, specificando che il treno non era passato e che gli autobus sostitutivi non sono stati attivati.

Parlando con alcuni passeggeri ci hanno detto in diversi che negli ultimi 18 giorni, ogni singolo giorno, negli orari di maggior affluenza, il servizio non era attivo secondo i tempi indicati negli orari dei mezzi.

Si tratta di ritardi talmente significativi da non capire se il treno in arrivo è quello successivo o quello precedente in ritardo di anche un ora.

Sia sulla Reggio-Ciano, oggetto di questa segnalazione, che sulla Reggio-Guastalla, anch’essa in difficoltà serie, il trasporto è inutilizzabile.

Leggi tutto “ANCORA DISAGI SULLA REGGIO – CIANO”

CASO DIAMANTI: anche a Reggio Emilia decine di casi.

Con la complicità delle banche e la “non competenza” di Banca d’Italia e Consob venivano proposti investimenti “sicuri”.
Broker e banche sanzionate per 15 milioni di Euro, per offerte ingannevoli e omissive.
Mentre oggi si celebra la “Giornata del Risparmio”, dall’Antitrust giunge l’ennesima batosta alla fiducia nel sistema bancario e finanziario, in relazione alla vicenda dei “diamanti da investimento. L’AGCM ha multato per 15 milioni di Euro le banche ed i broker che proponevano investimenti “certi e sicuri” in diamanti.
Proposte “gravemente ingannevoli e omissive”, motiva l’Autorità garante, che aggiunge come le quotazioni relative ai prezzi dei diamanti fossero fissate attraverso la “contrattazione in mercati organizzati”.
Leggi tutto “CASO DIAMANTI: anche a Reggio Emilia decine di casi.”

UNIECO_aggiornamento soci

+++++21 OTTOBRE 2017+++++ERRATA CORRIGE+++++

Si avvisano tutti i soci sovventori e prestatori delle cooperative fallite, non solo UNIECO, ma anche COOPSETTE, ORION e CMR che l’assemblea nazionale, convocata per il 28 ottobre 2017, è stata posticipata alla mattina dell’8 NOVEMBRE 2017 sempre presso il CENTRO SOCIALE TRICOLORE di Via Agosti (Zona ex – Reggiane).

Federconsumatori Reggio Emilia
Dott.sa Lucia Lusenti

Realizzato nell’ambito del programma di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2015.

UNIECO_aggiornamento soci

 AGGIORNAMENTO 25 SETTEMBRE 2017

 La mattina del 23 settembre 2017 si è tenuta al Centro Sociale Tricolore l’assemblea nazionale dei soci delle cooperative fallite.

 Il Presidente Federconsumatori Reggio Emilia Giovanni Trisolini ha dichiarato, in questa sede, lo stato d’agitazione.


Esistono tavoli di discussione locali e nazionali ed il dialogo e confronto con tutti gli attori in campo devono restare aperti, ma è importante che tutti i soci che hanno visto volatilizzarsi i loro risparmi e in molti casi anche i loro posti di lavoro, restino coesi e pronti a partecipare ad iniziative che dovranno rappresentare un altro potere forte in campo, oltre alla politica ed alla legacoop: i soci.

Il diritto dei soci prestatori e sovventori a vedere tutelato il loro risparmio, così come avviene con fondi e prese di posizione del Governo per quanto riguarda le banche, non deve essere di serie B mai più.

Questo il nostro obiettivo.

Procederemo organizzati ed uniti, la prossima assemblea è già confermata per il 28 ottobre 2017, sempre a Reggio Emilia, ma usciremo dalla città e dalla regione per manifestare in tutti i luoghi che riterremo di ‘snodo’ per sciogliere le riserve rispetto alle nostre richieste: fondo di garanzia, tutele, trasparenza.

Federconsumatori Reggio Emilia
Dott.sa Lucia Lusenti

Realizzato nell’ambito del programma di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2015.

OCCHIO ALLA POSTA!

Ci è stato segnalato da tanti cittadini del reggiano e dei comuni limitrofi che in questi giorni, nelle cassette di posta, sono comparsi volantini promozionali per servizi di risparmi energetico da provare presso la propria abitazione.

Ogni cittadini è libero di informarsi e di provare nuovi strumenti per il contenimento delle spese e degli sprechi domestici, ma in un caso come questo ci teniamo a sottolineare e a ricordare alcune cose importanti.

E’ sempre bene non essere in casa da soli quando si decide di fare entrare degli sconosciuti ed è sempre buona norma, nel caso si prenotasse un appuntamento con questi promotori, farsi dire il nome e il cognome di chi manderanno, così da sapere se chi suona alla nostra porta è l’incaricato mandato dall’azienda. Leggi tutto “OCCHIO ALLA POSTA!”